Ciccio

Ciccio Ratti

Col tono giusto si può dire tutto,
col tono sbagliato nulla:
l’unica difficoltà consiste nel trovare il tono.
(George Bernard Shaw)

Mi chiamo Ciccio Ratti, sono nato a Taranto ma subito trapiantato in Calabria, a Rossano (CS).

Coltivo una passione innata per la scrittura, la comunicazione, il giornalismo. Ho collaborazioni sparse oltre ad aver prodotto articoli per testate di food blogging e blog di politica e la partecipazione al concorso giornalistico lanciato da Il Manifesto in collaborazione con il Premio Ischia.

Sono stato speaker per diversi anni prima su Old School Radio e poi su Radio Kaos Italy e corrispondente per La Provincia di Cosenza fino a giugno 2015. Ho pubblicato I Vaganti (Errant Editions, 2012), Storia di un abitudinario (Errant Editions, 2013) e Cànnili ’e ppuri (Grafosud, 2015), quest’ultimo realizzato insieme a un gruppo di ricerca sulle tradizioni popolari.

Nel 2015 sono stato finalista ai Calabria Awards come miglior profilo social. Il mio ultimo romanzo “Amor Mortis” (Falco Editore) è uscito nel gennaio del 2016.

Ultimamente ho curato per Il Quotidiano della Calabria la rubrica settimanale “Stile Balneare”. Nel 2017 è uscito il secondo libro di divulgazione storica, “La Chiesa di San Domenico e il convento domenicano a Rossano”. Opero nel campo commerciale dal 2007 con ruoli di risorse umane (Umana Spa, Kiron Spa, Sevotec) e di gestione di filiale commerciale da cui ho tratto le capacità indispensabili alla gestione di piani commerciali, all’ideazione e raggiungimento di obiettivi specifici e all’acquisizione del know-how necessario a soddisfare le esigenze del cliente. Sto aggiungendo al mio curriculum anche un Master di secondo livello in Business&Administration.

Dopo aver studiato e lavorato fuori (Umbria, Liguria, Lazio) ho capito che è meglio investire tempo e conoscenze per far crescere la propria terra.

E sono tornato.