Mita

Mita Borgogno

La buona comunicazione è stimolante
quanto il caffè nero e rende
altrettanto difficile il prendere sonno poi.
(Anne Morrow Lindbergh)

Mi chiamo Mita Borgogno e mi occupo di comunicazione, ho seguito corsi su corsi, studio senza sosta, sono una curiosa e posso aiutarti se vuoi che la tua azienda o il tuo piccolo business acquistino luce, brillino come non mai. Vi aiuto a raccontarvi online e offline.

Tu fai il tuo lavoro, io penso a come comunicarlo nel migliore dei modi possibili.

Sono una giornalista professionista in forze a Il Quotidiano del Sud, un quotidiano semi – nazionale edito in Calabria, Campania e Basilicata. Sono la responsabile dell’inserto culturale della domenica, ho una rubrica sull’edizione cartacea del giornale, Cous Cous, leggera leggera ma scritta con tanto amore e un blog “La Cornacchia” sull’edizione online.

Scrivo di cose culturali e ogni tanto di politica. Ho contribuito, con Nicola Fiorita, alla stesura di “La rivoluzione è un pranzo di gala. Storie di cibo di Calabria”, Città del Sole Edizioni, un libro che è una raccolta di saggi che tracciano una efficace mappatura delle tematiche legate al cibo e alle pratiche alimentari calabresi. Ci sono riflessioni, ricette, guide, chef che dicono la loro e io che racconto di quando a casa si faceva la salsa. Lo trovate su Amazon.

Parlo tanto, sorrido in continuazione, non mi tiro indietro se devo dire la mia, pratico la resilienza come stile di vita e il Tai Chi Chuan per mantenermi in equilibrio. Cammino, non corro. Ho vissuto a Rossano – in provincia di Cosenza, dove non sono nata ma sì sono calabrese di padre veneto e nonno piemontese – a Perugia, Roma, Cosenza.

Attualmente sono tornata alla base, Rossano. C’è il mare, la montagna, la cucina di mammà e la possibilità di muoversi a piedi.

Convivo con Simo in attesa di un cane a completare la famiglia. Vado matta per le serie tv.